La preghiera per bambini e ragazzi: ad ogni incontro di catechesi, nei vari gruppi, verrà consegnata una preghiera da vivere in famiglia e realizzare insieme al presepio i 5 cerchi olimpici che saranno da guida in questo tempo di preparazione al Natale per “DARE IL MEGLIO DI SE’” .
La preghiera per giovani e adulti: è disponibile in chiesa un libretto preparato dall’AC per la preghiera personale di ogni giorno “Il Verbo si è fatto carne”.

Giovedì 3/12 ore 20.00 in chiesa: INIZIO di TUTTI i GRUPPI GIOVANISSIMI di AC;
Venerdì 04/12: Confessioni di Natale per i ragazzi di 2^ media (per gruppi di catechesi);
Sabato 05/12 - ore 10.00 in chiesa: S. Messa con la Consegna del Comandamento dell’Amore per i ragazzi di 1^ media con le loro famiglie;
Sabato 05/12 - ore 11.00 in chiesa: riunione dei genitori dei ragazzi di 5^ elementare.

Sabato 12/12 - ore 9.30 in chiesa: S. Messa di avvento per i ragazzi di 3^ elementare con le loro famiglie;
Sabato 12/12 e 19/12 ore 11.00 in chiesa: confessioni per i ragazzi di 5^ elementare e consegna delle Beatitudini (per gruppi).

 

NUOVO MESSALE: cosa cambia? Perché?
A partire dalla prima domenica di Avvento entra in vigore il nuovo messale. Si tratta di un aggiornamento dei testi che usiamo nella liturgia come conseguenza della nuova traduzione della Bibbia. I testi liturgici infatti trovano ispirazione dai testi della Sacra Scrittura e così diventano punti di riferimento per la fede e la preghiera della comunità cristiana e di ogni fedele.
Il nuovo Messale pone dei cambiamenti, ma soprattutto diventa un segno e un’opportunità.
Un segno di comunione. Iniziare a pregare nello stesso modo con le stesse parole tutti insieme, cristiani di tutta Italia, è un segno di comunione e di unità che ci ricorda che l’esperienza della fede non è mai privata e soggettiva ma è sempre un cammino condiviso con altri fratelli e sorelle.
Un’opportunità per comprendere meglio il dono della liturgia, valorizzando segni e parole per una piena e consapevole partecipazione attiva alle celebrazioni liturgiche.
Alcune novità:
Nell’ATTO PENITENZIALE: Non si dirà “Confesso a Dio Onnipotente e voi fratelli…” ma “Confesso a Dio Onnipotente e a voi fratelli e sorelle…”
Nel GLORIA: Non si dirà “e pace in terra agli uomini di buona volontà” ma “e pace in terra agli uomini amati dal Signore”
Nel PADRE NOSTRO: Si dirà “come anche noi li rimettiamo ai nostri debitori” Non si dirà “non indurci in tentazione” ma “non abbandonarci alla tentazione”
Alla COMUNIONE: Non verrà detto “Beati gli invitati alla cena del Signore: ecco l’Agnello di Dio che toglie i peccati del mondo!” ma verrà detto: “Ecco l’Agnello di Dio, ecco colui che toglie i peccati del mondo. Beati gli invitati alla cena dell’Agnello.”

L’Ufficio di pastorale familiare diocesana propone di curare la relazione in famiglia e tra famiglie vivendo un momento di ascolto della Parola di Dio e di condivisione della fede
Scegliendo un momento di preghiera in famiglia e coinvolgendo i bambini
Allargando la condivisione con una o più famiglie più vicine
Per chi vuole c’è uno spazio in Chiesa vicino al Crocifisso (uscita laterale) per la famiglia che vuole pregare

FESTA DELL’ADESIONE AC SARÀ CELEBRATA NELLA SOLENNITÀ DELL’IMMACOLATA IL GIORNO 8 DICEMBRE 2020
Ci troveremo alle 09.30 per vivere insieme la S. Messa (ti aspettiamo nei posti davanti, riservati per l’AC).
Al termine della celebrazione, tuttavia, sarà effettuata la distribuzione delle tessere a tutti gli associati,
naturalmente nel rispetto delle norme di distanziamento e prevenzione al contagio.

Parrocchia di Martellago – Piazza Vittoria, 51 – 041.5400541 – info@parrocchiamartellago.it