Comunità Viva

L’asilo e le attività:

ANNO SCOLASTICO 2011 Un anno scolastico che si conclude è segnato dalla consapevolezza, per noi insegnanti ed educatrici, di aver percorso insieme ai nostri bambini, un  tratto del cammino della loro vita. Si tratta, senz’altro, di uno dei momenti più delicati della vita stessa: è il momento in cui il bambino inizia a staccarsi dal nido familiare, a sentire sì la paura di essere abbandonato da mamma e papà, ma ad avvertire anche che ci sono altri adulti che si prendono cura di lui, che asciugano le sue lacrime e condividono le sue conquiste. Il bambino, se ha paura o si sente solo, sa che c’è il calore amico di una mano che lo accompagna e gli da sicurezza.

La nostra Scuola dell’Infanzia parrocchiale “Virtus et Labor”, al pari delle altre scuole, persegue le finalità culturali proprie della scuola stessa: la formazione umana dei bambini. Ma suoi elementi caratteristici sono il dar vita ad un ambiente comunitario scolastico permeato dello spirito evangelico di libertà e carità e l’aiutare i bambini a sviluppare la loro personalità secondo la nuova creatura che essi sono diventati mediante il battesimo. In questo anno scolastico che si è concluso, abbiamo cercato, con le nostre debolezze e i doni che il Signore ci ha concesso, di aiutare i nostri bambini a conoscere Gesù; ci sentiamo chiamate, in forza del nostro essere insegnanti ed educatrici di una scuola cattolica, a trasmettere  e testimoniare, in ogni attività e in ogni momento della giornata, la tenerezza di Dio Padre. Già un nuovo anno scolastico è alle porte: saranno ancora loro, i bambini e le famiglie, i protagonisti di questa avventura, con la certezza che con la collaborazione dei genitori tutto diventa più facile. Un grazie di cuore va a quei genitori che si lasciano consigliare, che non mollano di fronte alle difficoltà, che credono ancora nel valore dell’educazione, che riescono ancora a dire e motivare dei NO!!! E grazie anche a coloro che, credendo nella nostra Scuola Parrocchiale, continuano a donare il loro tempo, a profondere le loro energie e investire tutti i talenti che possiedono per la sua crescita! Le suore e tutto il personale educativo –scuolamartellagovirt@libero.it

CARNEVALE 2011 Ebbene sì! Anche quest’anno i Genitori della Scuola Materna e del Nido sono riusciti ad organizzare il  “Carnevale dei Bambini”. La manifestazione, giunta alla 28sima edizione , era nata  per  integrare il percorso didattico-educativo dei bambini della scuola materna, per creare comunione fra le famiglie dei frequentanti e per coinvolgere tutta la comunità in una festa gioiosa. Come il “Carnevale dei Bambini” negli anni è diventato sempre più un’occasione di incontro e di allegria per tutta la comunità di Martellago, così il gruppo dei genitori “carristi” si è rinsaldato di anno in anno, nonostante il logico turnover, coinvolgendo anche nonni e zii nell’ideare, disegnare, tagliare, saldare, incollare, colorare, cucire… praticamente i loro dopo cena di 4 mesi sono stati tutti impegnati.  In questo i bambini hanno avuto un bellissimo esempio di condivisione, di sacrificio e di vita comunitaria. Il tema del percorso didattico di quest’anno era “L’acqua”  e su questo sono stati realizzati tre carri allegorici: “Il ciclo dell’acqua”, “La piscina olimpionica” e “Spungi Bob”. Ogni anno si è riusciti ad organizzare questo evento grazie agli sponsor:  la B.C.C. Santo Stefano, il Comune e le attività commerciali di Martellago che ritengono il “Carnevale dei Bambini” una delle manifestazioni più importanti del nostro Comune e per questo anche per l’edizione del 2011 non hanno fatto mancare il loro contributo. Unico neo della manifestazione: il maltempo. Ma i nostri coraggiosissimi bambini, sfidando le intemperie e un po’ infreddoliti, sono riusciti a divertirsi lanciando sacchi e sacchi di coriandoli, complici i genitori! L’impegno, in termini di ore di lavoro è stato cospicuo, ma la soddisfazione finale ha compensato: grande festa e tanta gioia.



CERCA NEL SITO
CORETTO IN CONCERTO
LAUDATO SI’
ASCOLTA L’ENCICLICA
IL CARNEVALE
FILMATI PHOTOGALLERY
AREA RISERVATA